Storia

1987 E’ l’anno di fondazione della MIX. I soci possono vantare una esperienza trentennale nel settore dell’alta pressione. L’attività produttiva della Società è basata sulla costruzione di idropulitrici ad alta pressione nonché sulla progettazione e realizzazione di impianti speciali per il lavaggio di aerei, tunnel, etc. Tra i clienti vanno ricordate società quali la SAGAT di Torino, la Società Italiana per il Traforo del Monte Bianco.

1988 La Direzione MIX si propone di avvicinarsi ed approfondire la problematica dell’impatto ambientale, promuovendo il recupero per il rispetto e la tutela dell’ambiente. È un anno di studio e progettazione che trova compimento nel 1989.

1989 La Società MIX decide di diversificare la produzione e di proporre alla propria rete commerciale gli Impianti di Depurazione per il trattamento delle acque reflue derivanti dagli scarichi di attività produttiva di autolavaggi, concessionari auto, officine meccaniche. La tecnologia che viene tutt’oggi utilizzata si basa sulla fabbricazione di depuratori costruiti completamente in acciaio INOX e gestiti in modo automatico (al fine di garantire sia una completa funzionalità di utilizzo per il gestore, sia il rispetto degli scarichi delle acque nei limiti dei valori imposti dalle vigenti normative territoriali).

1993 La professionalità operativa-tecnico-commerciale e la garanzia costruttiva dei prodotti, portano la MIX a diventare fornitore per il territorio nazionale di una importante compagnia petrolifera: SHELL ITALIA spa. Un risultato importante che segna l’inizio dei rapporti commerciali con altre importanti società petrolifere quali ITALIANA PETROLI spa ora AGIP PETROLI spa e TAMOIL Ad oggi sono più di 500 gli impianti realizzati ed installati sul territorio nazionale ed estero. Questa importante fascia di clientela spinge la società MIX ad offrire un più accurato servizio di assistenza, atto a garantire il buon funzionamento dell’impianto installato.

1996 Applica il marchio CE sui propri prodotti, in base a quanto previsto dalla direttiva 89/392/CEE e 89/336/CEE. Il ’96 segna un’altra tappa importante per l’affermazione del marchio MIX sul mercato: i primi impianti di lavaggio auto in self-service ad alta pressione per auto e camion.

1997 La società MIX ottiene la certificazione GOST per l’esportazione nell’ex Russia e si uniforma alle nuove normative imposte dal decreto legislativo 626/94 riguardante la sicurezza sul lavoro, a tutela dei lavoratori e a garanzia per il cliente.

1998 La penetrazione sul mercato nazionale ed internazionale è sostenuta da un’efficiente e capillare rete di vendita mediata dalla carta vincente della qualità. La MIX ottiene infatti la certificazione UNI – EN ISO 9002 Ente Certificatore RINA nr. 1452 del 28/10/98 che attesta il raggiungimento del livello più elevato della produzione aziendale e la sua totale affidabilità: requisito indispensabile affinché un’azienda possa conformarsi alle esigenze del mercato comunitario ed internazionale.

1999 La società MIX si trasferisce nel nuovo stabilimento di OCCIMIANO. Il potenziamento delle strutture e l’ampliamento dell’organico (divenuti esigenza) vogliono rappresentare un’ulteriore garanzia per l’individuazione dei bisogni del cliente e quindi la ricerca delle risposte appropriate.

2000 L’esigenza di una sempre più attenta richiesta di mercato fa nascere, all’inizio dell’anno, una concreta collaborazione con il gruppo iberico ISTOBAL, leader nel settore degli impianti di lavaggio a spazzola (oltre 1250 impianti prodotti nell’anno 2000). Grazie a questo accordo l’azienda diventa fornitore ufficiale del gruppo Q8 per tutta l’Italia.

2001 Nell’ambito della prestigiosa manifestazione bolognese AUTOPROMOTEC MIX presenta numerose novità per il settore dell’autolavaggio e degli accessori, tra tutte spicca il MULTIDISPENSER, innovativo distributore automatico di prodotti. L’azienda ottiene numerosi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale. L’impegno costante è volto al miglioramento della propria gamma di prodotti e servizi, ed all’ampliamento della rete di assistenza tramite numerose agenzie sparse su tutto il territorio nazionale.

2002 Il 2002 premia gli sforzi incessanti di una squadra che opera a livello internazionale, la società ISTOBAL rappresentata in Italia dalla MIX diventa fornitore per tutta l’Europa delle società petrolifere AGIP ed ESSO. MIX consegue la certificazione ISO 9001 a conferma della consolidata esperienza nel campo della progettazione di impianti di lavaggio e depurazione. Il riconoscimento arriva anche dall’enorme interesse per gli impianti di lavaggio e dal gran numero di impianti prodotti e commercializzati in Italia e all’estero. La ditta MIX è in continua crescita: entro la fine dell’anno raddoppierà la superficie adibita a stabilimento produttivo e potenzierà le strutture degli uffici tecnico e commerciale.

2003 La ditta è in continua crescita: inizia l’anno con il raddoppio della superficie adibita a stabilimento produttivo e potenzia le strutture degli uffici tecnico e commerciale. Unitamente ad ISTOBAL, in fiera a Bologna, presenta nuovi prodotti e versioni restilizzate di prodotti già in commercio. MIX rivoluziona il panorama dei prodotti per il lavaggio introducendo il Bikewash per moto, bici e microcar.

2004 I notevoli risultati economici degli anni passati portano l’azienda a rinnovare gli investimenti per migliorare la qualità dei prodotti, dell’assistenza e dell’immagine. MIX e ISTOBAL si presentano a tutte le più importanti manifestazioni di settore, catalizzando l’interesse del pubblico.

2005 MIX e Istobal proseguono sulla strada intrapresa nel 2004, decidendo di investire ingenti risorse nei settori strategici della propria attività: potenziamento del Servizio di Assistenza Tecnica (apertura di nuovi centri di assistenza, Call Center dotato di numero verde, database consultabile tramite internet, corsi di aggiornamento tecnico);  rinnovamento dell’intera gamma di prodotti per il lavaggio di auto, moto e mezzi pesanti; rinnovamento dell’immagine di prodotto e azienda (nuova campagna stampa, sito internet, sponsorizzazioni sportive). Le novità per il 2005 saranno presentate durante il consueto appuntamento di Autopromotec.

 2007 MIX continua a fare la parte del leone sul mercato nazionale, con risultati ottimi anche nel settore export.
Forte dell’esperienza accumulata nel corso di venti anni di attività, ma con un occhio sempre puntato al futuro, MIX propone una rivoluzionaria soluzione per il lavaggio e la cura dell’automobile: FULLJET, meraviglia tecnologica che offre tutte le funzioni di un moderno autolavaggio racchiuse in un unico prodotto compatto.

2008 Il sistema di gestione ambientale MIX viene certificato ISO 14001:2004. MIX celebra i venti anni di attività appena trascorsi con una serie di eventi davvero speciali, culminati il 28 novembre con la presentazione del libro Linee guida MIX , scritto dal geom. Gavotto per presentare il top della tecnologia MIX, ricordare i successi passati e tracciare la rotta per il futuro dell’azienda.

2010 Forte dei successi ottenuti in Italia, MIX concentra nuove energie nel mercato estero, ottenendo da subito risultati lusinghieri. La bontà del prodotto e la flessibilità nell’incontrare le esigenze del cliente sono le carte vincenti della nostra azienda. MIX presenta al pubblico delle fiere internazionali la gamma rinnovata dei propri prodotti.

2012 MIX festeggia 25 anni di attività e successi rafforzando la propria presenza sui promettenti mercati europei. I numeri dell’export aumentano in modo deciso e le novità di prodotto sono numerose ed apprezzate dall’esigente clientela professionale. Il settore assistenza è strategico nel rafforzare la presenza presso le più importanti compagnie petrolifere nazionali ed internazionali.

2013 L’anno dell’orgoglio. MIX vara un progetto ambizioso: il portale di lavaggio PULSE 2S, un prodotto che si posiziona nella fascia alta del settore. PULSE 2S è una macchina creata per durare a lungo e si distingue per la robustezza e la ridotta manutenzione, vantando innovazioni coperte da brevetto. PULSE 2S è stato immediatamente accolto dal favore dei clienti e degli utilizzatori.

PULSE 2S - COLORI [Frontale]

2017 Forte di un lusinghiero riscontro di mercato, MIX amplia l’offerta della gamma PULSE introducendo nuove versioni che vanno a coprire diverse esigenze: PULSE 1S, modello di ingresso; PULSE HP, portale touchless; PULSE 4S, doppio portale; PULSE 1W, portale di lavaggio per veicoli commerciali di grandi dimensioni. MIX non dimentica la clientela del self in alta pressione e presenta sul mercato il nuov Smart 2 Pro, la macchina che mette in discussione il presente dell’autolavaggio.