30 anni di futuro

10 marzo 1987 – 10 marzo 2017
da 30 anni corriamo insieme verso un futuro fatto di lavoro e grandi successi, e non ci siamo mai fermati!

L’IMPORTANZA DEL NUMERO 25

Siamo a Cossato, sull’area di servizio dei fratelli Gremmo che ci raccontano come con un portale Mix Pulse 2S hanno allestito un autolavaggio che ha avuto subito successo.

Siamo in provincia di Biella, per la precisione nel comune di Cossato, dove i fratelli Gremmo hanno aperto da pochi mesi un impianto “ghost” dotato di autolavaggio anche questo completamente self-service. Ma lasciamo che sia Fabio Gremmo a spiegare come è arrivato a questa scelta. “Faccio questo lavoro da 25 anni, abbiamo iniziato mia sorella Simona ed io nel 1990 in un’altra stazione di servizio a quattro chilometri da qui, nel comune di Valdengo, sempre in provincia di Biella. Il Mix Pulse 2S è il quarto impianto che abbiamo acquistato nella nostra storia imprenditoriale, perché nell’altro impianto si lava davvero tanto e ne abbiamo già cambiati tre. I primi erano di altre marche e l’ultimo che abbiamo installato ci ha dato grosse soddisfazioni e quindi siamo rimasti fedeli allo stesso progettista, Carlo Sesia. Nell’altra stazione lavoriamo sia in self-service sia servito, mentre qui abbiamo deciso di fare tutto in self, sia la distribuzione carburanti con un impianto “ghost” sia l’autolavaggio. In altre parole, abbiamo 25 anni di esperienza, laviamo auto da 25 anni e da 25 anni gestiamo stazioni di servizio carburanti… questo impianto si chiama 0 25: 0 perché è all’anno 0 e 25 perché si avvale dell’esperienza venticinquennale che abbiamo maturato; le macchine di Sesia le utilizziamo “solo” da 10 anni, ma se saranno tutte come il Mix Pulse 2S arriveremo sicuramente a 25 anni anche con quelle!”


Tutto in un mese “Tutta la stazione è in funzione da solo un mese ed è tutto nuovo – prosegue Gremmo –. Questa era una stazione di colore con servito e adesso è diventata “ghost”: tutti mi chiedono se è la benzina che “tira” sul lavaggio o viceversa. È difficile dare una risposta precisa, certo offrire i carburanti a un prezzo competitivo aiuta a far conoscere l’impianto di lavaggio, che erano 15 anni che qui non c’era più. Questa stazione noi l’abbiamo rilevata da tre mesi con il progetto ben definito dall’inizio di una stazione “ghost” con il lavaggio e di un negozio self service ricavato nei locali degli uffici; due mesi sono stati spesi a ristrutturarla completamente e questo è il risultato. Devono venire anche da Roma i “grandi capi” della rete proprietaria dell’impianto a vedere la nostra installazione: anche loro sono molto soddisfatti del lavoro che è stato fatto e in particolare del format della stazione che abbiamo sviluppato io e mia sorella. Infatti, l’investimento è totalmente nostro: la proprietà ci ha dato carta bianca e noi abbiamo fatto tutto a spese nostre. Anche la cittadina di Cossato ne sta beneficiando: questo è il primo impianto uscendo dalla città, sulla via principale dei negozi e del centro, siamo vicini alla stazione, così sia in auto sia a piedi si trova un punto di ristoro. Proprio così, nel vecchio ufficio abbiamo realizzato un mini-bar con diverse macchine vending, un vero e proprio negozio automatico che eroga 24 ore su 24 prodotti di prima necessità, bevande fredde e calde e piatti pronti confezionati che possono essere riscaldati da un microonde a disposizione in bella vista, il tutto si può consumare su comodi tavolini completi di sedie, a prezzi molto contenuti. La risposta della gente è stata eccellente, soprattutto se consideriamo che tutto è funzionante solo da un mese. Eppure all’inizio ero scettico perché non credevo che sarebbero arrivati tanti clienti, dentro di me ho temuto di avere azzardato troppo, ma oggi so che chi è venuto è già ritornato, non una volta, ma due o tre volte perché le auto sono lavate bene e la gente è soddisfatta. I clienti con cui ho parlato mi hanno detto: “finalmente a Cossato un lavaggio che lava bene”, ed erano sinceri! Qui in zona ci sono altri due impianti e quindi devo continuare a tenere alto lo standard: impianto pulito, spazzole in ordine e prodotto chimico ottimo e abbondante”.

Perché Pulse 2S
“Ho scelto il Mix Pulse 2S dopo avere visionato anche altri autolavaggi, ma poi ha prevalso la fiducia in Carlo Sesia – spiega Gremmo –, in passato abbiamo acquistato un suo doppio portale con il quale, ad oggi, ci troviamo ancora molto bene e ho scelto il Mix Pulse 2S perché è una macchina molto semplice nella concezione, anche se lavora con alte prestazioni e poi perché utilizza una parte della componentistica che già conosco. Sono prodotti in commercio e sono simili a quelli che ho già a magazzino… e poi perché mi piaceva: è bella esteticamente e questo ha la sua importanza e aveva già i colori della stazione. Infatti, questa scelta è stata approvata subito anche dal mio Territorial Manager e dal Capo Area. Ho scelto una versione equipaggiata con molti accessori: si tratta di un modello “segregato” con illuminazione spot a led in alto e di sicurezza in basso (brevettato, ndr); la dotazione prevede l’alta pressione e il dispositivo per i moscerini, oltre al lavaggio sottoscocca, praticamente tutti gli optional previsti per questa macchina. Consideriamo che d’inverno qui nevica molto e c’è tanto sale sulle strade, quindi il trattamento del sottoscocca viene utilizzato molto ed è apprezzato. Ai clienti offro un programma base a cinque euro, mentre il più completo è di nove euro e comprende il prodotto per i moscerini sul frontale della vettura, poi c’è l’alta pressione con il lava ruote, quindi alta pressione totale, laterale e orizzontale, lava chassis con il prodotto per il prelavaggio e infine ceratura e asciugatura. Il più usato è però il programma base, perché spesso ci sono auto già abbastanza pulite e con cinque euro diventano superpulite, ma quello da nove euro è comunque abbastanza scelto e addirittura qualcuno opta anche per il “Super Polish” da 14 euro: è lo stesso programma da nove euro con in più una spazzolata con il “polish lucidante”. Segregazione perché? “Perché ho scelto di rispettare le nuove normative anche se non è obbligatorio, ma solo consigliato – spiega Gremmo –. Abbiamo pensato di farlo perché così siamo a posto con tutte le possibili evoluzioni future e poi l’impianto non è presidiato, è tutto in self e vogliamo che la sicurezza sia assoluta, così l’abbiamo segregato. Una scelta che rifarei perché non ci ha dato alcun problema, abbiamo anche messo le batterie tampone sul sistema delle sbarre per qualsiasi evenienza e poi la gente lo apprezza, soprattutto per il fatto che non è accessibile ai bambini. Semmai qualche problema l’abbiamo avuto con il palazzo qui a fianco per il rumore, ci hanno imposto gli orari dalle 6,00 alle 22,00, ma non è un problema anche perché nel periodo invernale si chiude prima per il gelo. D’estate abbiamo invece un’elasticità di un paio d’ore sulla chiusura, ma solo nei weekend, perché durante la settimana va già bene così”.

Massimo Cicalini
Area di servizio 5/2015

MIX PULSE 2S IN PILLOLE
• Design moderno
• Larghezza di lavaggio estesa
• Struttura zincata a caldo, viti di acciaio inossidabile
• Lavaruote con inclinazione regolabile
• Distribuzione ottimizzata e mirata prodotto speciale per lavaggio cerchioni
• Programma specifico per gli insetti, elevata efficienza
• Alta pressione laterale rotante e oscillante
• Dispositivo di controllo pressione e sicurezza spazzole per gancio traino e “bullbar”
• Asciugatura orizzontale in acciaio inox con deflettore a tre posizioni
• Asciugatura verticale ottimizzata per direzionare con maggiore precisione l’aria
• Binari a profilo speciale zincati a caldo a installazione facilitata
• Interfaccia di comando con pannello di programmazione tattile
• Nuove spazzole MIX-FOAM, appositamente progettate per i veicoli nuovi

Un doppio portale particolare, probabilmente unico

Incontriamo Carlo Sesia nella sede Mix, l’occasione è di quelle importanti: ci mostra la nuova macchina che sarà presentata in anteprima assoluta all’Autopromotec.
Si chiama Pulse 4S ed è un doppio portale dalle caratteristiche molto particolari, probabilmente uniche.

01 Leggi…

Formazione vincente!

Partecipazione numerosa al corso tecnico commerciale sui portali PULSE, tenutosi sabato 18 aprile 2015 presso la sede MIX.
Il nostro team è stato formato per rispondere a tutte le domande dei visitatori che ci onoreranno con la loro presenza alla fiera

AUTOPROMOTEC
BOLOGNA, ITALIA
20-24 maggio 2015
Stand B 5 Hall 25

 

MSelf vola a Bogotà!

Nuova installazione nell’importante contesto dell’areoporto di Bogotà, curata dal nostro partner locale sig. Hevia.

la foto

PULSE 2S h2,60

E960061F-3FF8-4999-B8AD-6935FE190949

Eccolo, appena installato e pronto ad entrare in servizio, il nuovo PULSE 2S installato a San Pietro Viminario (PD). Leggi…